Teanatura: rispetto del Pianeta e dei Consumatori

Ogni giorno – ahimè – veniamo mediaticamente bombardati da continui messaggi su quanto, a causa di comportamenti ignobili dell’essere umano, il nostro Pianeta sia irrimediabilmente depauperato e privato delle risorse naturali. Quest’ anno, nonostante tutto, abbiamo però compreso che è possibile frenare tale parabola discendente, attuando un piano ben concertato che veda coinvolti tutti, dalle istituzioni ai privati cittadini. A tal proposito abbiamo deciso di raccontare di aziende Made in Italy che, con i loro prodotti, promuovono un cambiamento radicale in ottica sostenibile.

Esempio lampante è Teanatura, azienda marchigiana nata nel 2003 ad Ancona e impegnata nella produzione di detergenti, cosmetici e incensi, nel pieno rispetto delle risorse naturali e degli esseri viventi. 

L’azienda, in quanto Società Benefit e certificata B-Corp, si impegna a creare un impatto estremamente positivo sulla società e sulla biosfera, al fine di creare valore condiviso nel lungo periodo; per far questo si è dotata di solide fondamenta:

  1. Crede nella sperimentazione, nella continua ricerca e nell’innovazione, anticipando le richieste del mercato. Più di 10 anni fa, più specificatamente nel 2010, ha introdotto un prodotto che aveva – e ha – del rivoluzionario: il “Ri-Detersivo”, grazie al quale l’azienda si presenta come apripista nell’applicazione dell’economia circolare nei prodotti per la casa. Tale detergente, infatti, nasce dal recupero e dal riutilizzo degli oli alimentari esausti, che vengono filtrati, deodorati, chiarificati e saponificati;
  2. Sceglie attentamente materie prime etiche, di origine vegetale o minerale e quando possibile locali, biologiche e provenienti dal commercio Equo-Solidale. Evita l’utilizzo di elementi di derivazione petrolchimica, di origine animale – nel pieno rispetto del disciplinare “Vegan ok” – e nocivi per l’ambiente e la salute delle persone (dipendenti e consumatori finali);
  3. Crea una forte e stabile rete con i fornitori, alla cui base vi è collaborazione, reciproca fiducia e coinvolgimento attivo;
  4. Comunica in modo trasparente la composizione dei prodotti, mettendo a disposizione del consumatore una lista, facilmente consultabile online, di tutti gli ingredienti utilizzati nella produzione;
  5. Adotta un codice interno, in base al quale, ad esempio, impiega elettricità verde, proveniente da impianti fotovoltaici, eolici e di biomassa, utilizza carta riciclata ottenuta senza l’uso di sbiancanti e gestisce i propri ricavi grazie al supporto di “Banca Popolare Etica”;
  6. Sostiene con i ricavi delle vendite, progetti solidali di carattere nazionale o internazionale;
  7. Utilizza per il confezionamento, prodotti a basso impatto ambientale ed economico, come il vetro, l’alluminio, la carta e il PET riciclato.
© Teanatura

TeaNatura è una delle aziende italiane che ha fatto della sostenibilità la propria chiave di volta in quanto: promuove e invita ciascuno di noi a cambiare stile di vita e abitudini di consumo, pensando non solo al bene nostro ma anche, e soprattutto, del pianeta.

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

M. Gandhi

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social, lasciaci un feedback e continua a seguire TheBEStrend sulle pagine social ufficiali!

Alla prossima,

Maria Caterina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *