GreenApes: il social network della sostenibilità

La sostenibilità è divenuta fondamentale nella vita di tutti giorni. Attuare pratiche sostenibili e condividerle con le altre persone è ora possibile grazie alla creazione di GreenApes, un social network interamente dedicato ad uno stile di vita eco-sostenibile e diffuso in tutte le città per regalare un’esperienza unica. Il prodotto è il risultato di una start-up fondata da Gregory Eve, Renato Orsato e Francesco Zingales con il supporto di Develer srl, una società di servizi informatici. Vincitrice del premio Sviluppo Sostenibile 2014, GreenApes ha ricevuto un ulteriore riconoscimento dal Presidente della Repubblica, in quanto si pone come obiettivo principale quello di essere considerata il primo esperimento social creato per premiare sistematicamente gli utenti che scelgono di avere uno stile di vita ecosostenibile.

©GreenApes

GreenApes è una società Benefit: si tratta di tipologie aziendali che integrano nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di generare un impatto positivo sulla società e sulla biosfera. Tali società perseguono in maniera volontaria, nell’esercizio dell’attività d’impresa, svariate finalità di beneficio comune, oltre lo scopo di lucro.

Il perseguimento di uno o più effetti positivi nei confronti di persone e comunità, ambiente, beni e attività sociali e culturali, enti e associazioni e ulteriori stakeholder riguarda il beneficio comune. Il perseguimento di tale obiettivo viene attuato in modo responsabile, sostenibile e trasparente.

GreenApes è, in aggiunta, una Benefit Corporation certificata, avendo ottenuto il riconoscimento di Best for the world 2019 per la categoria Governance e Best for the World 2019 per la categoria Changemakers.

Ma come funziona GreenApes?

Scaricando l’app da Apple Store, Google Play o direttamente iscrivendosi sul sito internet, sarà possibile entrare a far parte della “giungla sostenibile” iniziando a condividere le proprie esperienze di vita sostenibile insieme ad altri membri della community. Mediante l’app, utilizzata per interesse personale o a fini commerciali, sarà inoltre possibile ottenere veri e propri premi, considerati eco-regali, grazie all’accumulo di BankoNuts, ottenuti collezionando claps, commenti o collegando GreenApes insieme ad app con le quali è reso più semplice il processo di certificazione delle proprie azioni di mobilità.

© GreenApes

GreenApes è utilizzabile a favore di:

  • città –> l’app permette, a seguito della misurazione dei comportamenti etici dei cittadini relativi a mobilità, gestione rifiuti, partecipazione e volontariato, risparmi energetici e consumo locale, di generare uno schema di incentivi e premi, non riconosciuti in capo all’amministrazione locale;
  • aziende –> creare maggiore coinvolgimento dei dipendenti e dei clienti, con il fine impegnarsi alla creazione di un futuro sostenibile, attraverso campagne incentrate sui temi della sostenibilità, campagne di loyalty e adozione di processi innovativi e buone abitudini, per favorire la partecipazione a processi di eco-innovazione.
© GreenApes

L’agire responsabile e condiviso con altri individui è ritenuta una pratica fondamentale per divulgare l’importanza della sostenibilità nelle pratiche di vita quotidiana. La nascita di una semplice app, grazie alla quale postare semplici frasi, raccontare esperienze personali oppure avanzare proposte, permette di unire l’utilizzo frenetico e continuo dei social network alla diffusione di messaggi positivi per far riflettere le persone sull’importanza di salvaguardare il nostro Pianeta!

Se questo articolo ti è piaciuto scrivilo nei commenti e segui TheBEStrend sulle pagine social ufficiali!

Un abbraccio virtuale,

Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *