Agriturismo Eco Bio Sant’Egle: esperienza olistica a 360°

Dalle nostre “Pillole di Sostenibilità” è emerso quanto sia fondamentale puntare sul turismo sostenibile, innalzando maggiormente la figura dell’eco turista. Se l’obiettivo primario è cercare un posto unico nel suo genere, non ritenuto luogo di vacanza usuale, dove vivere un’esperienza a impatto zero, sicuramente l’Agriturismo Eco Bio Sant’Egle è quello che fa per te! Un’antica dogana ecocompatibile e custode di biodiversità risalente al 1600 e considerata punto di ristoro per i viaggiatori del tempo, tra il Granducato di Toscana e lo Stato Pontificio. La struttura, infatti, è situata nella ridente Maremma Toscana, circondata da una ricca vegetazione, comprendente uno zafferaneto, una tartufaia, un frutteto antico, uliveti e cerri secolari. L’azienda, fondata nel 2010 da Erika e Alessandro, si presenta come un chiaro esempio di struttura rispettosa dell’ambiente, grazie alla quale creare un ambiente olistico che permetta a ciascun turista di vivere un’esperienza a stretto contatto con la natura.

© Agriturismo Sant’Egle

A tal proposito, è necessario sottolineare come il 100% dell’energia utilizzata provenga da fonti rinnovabili, grazie all’utilizzo di pannelli fotovoltaici, pannelli solari termici e una caldaia a condensazione; Allo stesso modo, le acque utilizzate per l’irrigazione dei terreni agricoli risultano fitodepurate. Molti sono i servizi offerti:

  • la bio piscina riempita con acqua salata, la cui purificazione avviene grazie ad un filtro ad elettrolisi, che trasforma il sale integrale dell’Oasi WWF di Trapani in cloro naturale, impedendo la formazione delle alghe e disinfettando l’acqua. Nei mesi invernali, però, la piscina viene sostituita da una vasca riscaldata a legna;
  • uno spazio olistico per gli amanti dello yoga e della meditazione;
  • svariate attività sportive quali escursioni guidate e non in e-bike, trekking, nord walking, birdwatching in canoa o carrozza nel parco Nazionale dell’Uccellina, corso di tiro con l’arco e corso di yoga;
  • momenti di puro relax, come massaggi olistici, BBQ sotto le stelle, aperitivo al tramonto, degustazione di vino bio con visita alla cantina, degustazione prodotti bio locali e pranzo al sacco, cinema sotto le stesse e spettacoli organizzati nel teatro di paglia;
  • gite culturali in città come Sorano, Orvieto, Siena, oppure escursioni di puro relax presso il monte Amiata, il lago di Bolsena, i parchi nazionali e le oasi del WWF.

L’agriturismo, inoltre, si compone di 5 suite e 2 luxury tent, per favorire attività di glamping all’aperto; il tutto è arricchito da un portico arredato con comodi divani, un giardino contenente un albero secolare, al di sotto del quale sono stati posizionati tavolini con sedie, chaise longue, amache e un gazebo. L’obiettivo? Rendere super rilassante e unica la tua vacanza Made in Italy!

Non sei ancora convinto?

L’Agriturismo Sant’Egle è molto altro! Immergendoti nel cuore della Toscana, potrai goderne appieno la bellezza assaporandone i sapori tipici. L’azienda, infatti, mette a disposizione dei propri ospiti cibo genuino realizzato con ingredienti biologici di produzione propria o di aziende biologiche limitrofe. I prodotti definiti biologici, vegani e senza glutine, sono realizzati mediante il metodo Biologico Sinergico, seguendo attentamente il Calendario Biodinamico e acquistabili direttamente sul sito del Sant’Egle Bio Shop.

© Sant’Egle Bio Shop

L’Agriturismo Eco Bio Sant’Egle rappresenta un unicum nel panorama turistico toscano. Ciò è dimostrato anche dai molti riconoscimenti ottenuti nel corso degli anni, come attestato di vera eccellenza del turismo italiano! Se si è alla ricerca di una vacanza di puro relax, immersi nella splendida cornice toscana, vivendo a 360° un’esperienza olistica, in grado di immergere ogni individuo nel cuore pulsante della natura, l’Agriturismo Sant’Egle è il posto giusto, per vivere una soggiorno indimenticabile!

Se ti è piaciuto questo articolo fammelo sapere nei commenti e segui TheBEStrend sulle pagine social ufficiali.

Un abbraccio virtuale,

Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *